🤒 Solo per oggi TERMOMETRO DIGITALE  a soli € 2,90 🤒

Assistenza clienti 3347720502    dal Lun. a Ven.: 9:00-12:30 - 15:30-18:00

🤒 Solo per oggi TERMOMETRO DIGITALE  a soli € 2,90 🤒

Psoriasi e celiachia: cosa sapere?

Psoriasi e celiachia: cosa sapere?

Che legame intercorre tra psoriasi e celiachia? Proviamo a fare chiarezza

03/05/2022 08:38:00 | nowfarma

La celiachia è una patologia scatenata da una risposta immunitaria anomala imputabile al glutine, proteina presente nel frumento, orzo, segale, avena e farro.


Chi soffre di questa patologia subisce una reazione infiammatoria a livello dell’intestino tenue, accompagnato da sintomi come malassorbimento, diarrea e disturbi addominali e alla lunga può andare incontro a gravi carenze nutrizionali.


Diversi studi hanno riscontrato che, gli anticorpi presenti nei soggetti affetti da celiachia, sono presenti anche in persone affette da psoriasi, sollevando una possibile correlazione tra le due patologie. Le ricerche sono solo all’inizio e al momento non ci sono dati a sufficienza per confermare questo legame.


L’opinione della scienza sulla correlazione psoriasi e celiachia


Quali sono i fattori in comune tra psoriasi e celiachia?


  • Carenza di Vitamina D, fattore scatenante della psoriasi
  • Risposta alterata del sistema immunitario
  • Predisposizione genetica
  • Permeabilità intestinale, sintomo della celiachia e riscontrato anche in alcuni soggetti affetti da psoriasi

Una dieta senza glutine è possibile?


Una dieta priva di glutine è fortemente consigliata nei soggetti affetti da psoriasi con riscontrata positività ai test per la celiachia. Questo può portare numerosi benefici, su tutti:


  • Riduzione delle aree interessate a episodi di psoriasi
  • Miglioramento generale ei sintomi
  • Miglioramento della permeabilità intestinale associata alla celiachia
  • Diminuzione dei livelli di anticorpi tipici della celiachia

Il regime alimentare non può essere modificato all’improvviso, occorre rivolgersi al proprio medico per accertare l’effettiva presenza di intolleranza al glutine e considerare l’esclusione della proteina dalla propria dieta.


Seguire regime alimentare senza glutine non è semplice perché le restrizioni potrebbero comportare a carenze nutrizionali. Solo in caso di comprovata intolleranza, la proteina va esclusa dalla propria dieta.


Cosa eliminare dalla dieta


Nel momento in cui il medico deciderà di eliminare il glutine, alla dieta andrà escluso il frumento e i suoi derivati, quindi farina, pasta, pane e biscotti. Lo stesso andrà fatto per i cereali come il segale, orzo, avena, farro e kamut.


Sarà fondamentale, poi, imparare a leggere le etichette alimentari perché la proteina può essere presente in alimenti insospettabili, come gelato o dado da cucina.


Per avere la certezza di acquistare prodotti senza glutine assicurati che sulla confezione sia presente il simbolo della spiga nel cerchio sbarrato


I consigli di Nowfarma per psoriasi e celiachia


Ducray Kertyol Pso Shampoo indicato per il cuoio capelluto soggetto a placche spesse e secche.

Uriage Laboratoires Dermatolog Xemose Pso favorisce l’eliminazione delle macchie e allevia la sensazione di pelle secca.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici