Assistenza clienti 3347720502    dal Lun. a Ven.: 9:00-12:30 - 15:30-18:00

Diarrea e stitichezza in vacanza: come non rovinarsi le ferie

Diarrea e stitichezza in vacanza: come non rovinarsi le ferie

Problemi intestinali in vacanza? Vediamo come affrontarli con i consigli di Nowfarma

26/07/2022 17:55:00 | nowfarma

Con intensità e frequenza soggettive, le tanto agognate vacanze vengono spesso intaccate da fastidiosi problemi intestinali. Diarrea e stitichezza rappresentano due problematiche opposte, seppur tipiche degli spostamenti estivi. Perché si ripresentano? Descriviamone le cause e i rimedi.

 

Diarrea e stitichezza durante le vacanze: perché succede

Spostarsi nelle mete estive, talvolta esotiche, comporta cambiamenti inevitabili nelle abitudini alimentari. Quando a tale fattore si associano il caldo e condizioni igienico-sanitarie non sempre ottimali, è alquanto facile contrarre infezioni virali, batteriche o parassitarie, ingerendo acqua, bevande e cibi contaminati. Il sintomo principale che ne deriva è la diarrea, descritta, in tale contesto, come “diarrea del viaggiatore”. In alcuni casi, la diarrea può comparire anche in assenza di processi infettivi, e derivare, per lo più, da squilibri alimentari tipici delle vacanze.

Quando il problema è opposto e deriva da fattori di diversa natura, si parla di stitichezza. Molti soggetti, in particolare, tendono a perdere la propria regolarità intestinale quando “traslocati” in ambienti non familiari, subendo un meccanismo psicologico. È molto frequente, inoltre, che a tale fattore si associ lo scarso consumo di fibre, favorendo ulteriormente la stitichezza.

 

Problemi intestinali in vacanza: come intervenire

Alcuni accorgimenti di tipo alimentare sono senza dubbio utili nel prevenire queste fastidiose problematiche. Bere acqua imbottigliata, mangiare cibi ben cotti e sbucciare accuratamente la frutta consentono di abbassare il rischio infettivo, mentre mangiare alimenti ricchi di fibra e consumare molti liquidi permette di prevenire o attenuare la stitichezza. In presenza di problemi intestinali, è talvolta necessario intervenire con alcuni rimedi mirati e risolutivi. Consideriamo, a tal proposito, i prodotti suggeriti da Nowfarma:

 

Enterogermina Viaggi Integratore 12 Buste: si tratta di un integratore alimentare a base di probiotici e vitamine, finalizzato al ripristino della flora batterica intestinale e del relativo equilibrio. La formulazione del prodotto vanta Saccharomyces.boulardii (6 miliardi) e alcune vitamine, sia lipolosubili (vit. A, vit. D) che idrosolubili (vit. B6, B9, B12). L’integratore è strutturato in bustine monodose, da assumere al mattino senza aggiunte di liquidi.

Glicerolo Zeta Prima Infanzia 2,25 G Soluzione Rettale 6 Contenitori Monodose Con Camomilla E Malva: questa soluzione rettale si presta al trattamento della stitichezza nella prima infanzia. Componendosi di glicerolo quale principio attivo, e contenendo gli estratti liquidi di malva e camomilla tra gli eccipienti, questo prodotto è adatto ai trattamenti di breve durata, tipici della stitichezza occasionale. Per un corretto utilizzo, è preferibile partire dalle dosi minime indicate.

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici