🤒 Solo per oggi TERMOMETRO DIGITALE  a soli € 2,90 🤒

Assistenza clienti 3347720502    dal Lun. a Ven.: 9:00-12:30 - 15:30-18:00

🤒 Solo per oggi TERMOMETRO DIGITALE  a soli € 2,90 🤒

Cistite: cause, sintomi e rimedi

Cistite: cause, sintomi e rimedi

Il 50% delle donne e il 10% degli uomini italiani soffrono di cistite e, per molti, si tratta di una condizione ricorrente o, addirittura, cronica. Esistono, però, buone abitudini e rimedi naturali in grado di prevenire il problema e alleviarne gli effetti.

01/07/2022 09:01:00 | nowfarma

Cistite: di cosa si tratta?

La cistite è un’infiammazione della mucosa vescicale che colpisce soprattutto le giovani donne, in modo particolare quelle sotto i vent’anni.

Il fatto che il genere femminile sia maggiormente predisposto a questo “fastidio” si deve alla sua conformazione anatomica: l’uretra delle donne, infatti, è più corta di quella maschile (indicativamente 5 cm contro 16 cm) e maggiormente soggetta a contaminazione da parte dei batteri fecali.

Le variazioni ormonali, inoltre, svolgono un ruolo fondamentale di difesa o, al contrario, di sostegno all’azione di questi batteri.

La cistite, come abbiamo detto, è principalmente di origine batterica, ma può avere altre cause scatenanti: calcoli, endometriosi vescicale, infiammazioni, assunzione di particolari cibi o bevande…

I suoi sintomi più frequenti sono dolore pubico, senso di peso perineale, necessità di svuotare frequentemente la vescica, bruciore, senso di incompleto svuotamento della vescica e, nei casi più gravi, sanguinamento (ematuria) e febbre.

 

Come prevenirla!

Le cause della cistite possono essere molte e diverse e, in caso di episodi aggressivi e ricorrenti, è necessario rivolgersi a un medico, per eseguire esami appositi.   

Esistono abitudini scorrette, che possono favorirne l’insorgenza come, ad esempio, l’utilizzo di terapie farmacologiche, il consumo di alcuni cibi o di alcol, i rapporti sessuali, un’errata igiene intima.

Esistono anche buone prassi che, al contrario, possono prevenire ed attenuarne i disturbi.

Tra queste:

  • bere acqua (almeno 1,5/2 l al giorno)
  • usare detergenti intimi con PH acido
  • indossare indumenti intimi di fibre naturali
  • limitare il consumo di zuccheri raffinati
  • mangiare fibre
  • d’estate: non indossare a lungo il costume bagnato!

 

Un aiuto dagli integratori!

Esistono alcuni rimedi, soprattutto di tipo fitoterapico, che aiutano a prevenire la cistite e intervengono nelle fasi acute.

Agiscono esercitando un’azione antisettica e antinfiammatoria e, facilitando la diuresi, rimuovono i batteri che ristagnano nelle vie urinarie. Molto efficaci sono gli integratori a base di mirtillo, pompelmo, uva ursina, tea tree e coleo. Utile è anche l’assunzione di flavonoidi e di uno zucchero chiamato mannosio.

Fondamentale è anche curare il proprio intestino, perché uno stato di infiammazione può causare il passaggio dei batteri da esso al distretto uro-genitale.  

 

 

Nowfarma consiglia:

PAC-A NEO CISTIN PROTECT BIOS LINE, integratore alimentare a base di Cranberry, Mannosio, Quercitina, Melaleuca e Coleus, utile per la corretta funzionalità delle vie urinarie.

PAC–A NEO CISTIN URTO BIOS LINE, integratore alimentare a base di Cranberry, Mannosio, Quercitina, Melaleuca e Coleus, indicato per i fastidi alle vie urinarie nelle fasi più acute.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici