☀️  Sconti fino al 65% sui solari. CLICCA QUI per scoprire la promo. ☀️

Assistenza clienti 3347720502    dal Lun. a Ven.: 9:00-12:30 - 15:30-18:00

☀️  Sconti fino al 65% sui solari. CLICCA QUI per scoprire la promo. ☀️

Bambini e animali domestici: i benefici e i consigli

Bambini e animali domestici: i benefici e i consigli

Vivere a stretto contatto con un animale in casa apporta benefici ai bambini sia in termini di crescita che salute. Ecco i consigli da seguire per accogliere il cucciolo più adatto alla propria famiglia

03/05/2022 08:38:00 | nowfarma

Accogliere in casa un cucciolo di cane o gatto aiuta i bambini a crescere meglio, essere più responsabili e rispettosi del prossimo.

È ampiamente dimostrato che la presenza di un amico a quattro zampe si rivela un valore aggiunto per l’educazione dei bambini, le sue giornate diventano più intense e attive, soprattutto all’inizio. 


Bambini e animali, i benefici dell’amicizia

Tra i tanti benefici per un bambino di crescere e giocare con un animale domestico c’è senza dubbio l’accudimento: è l’occasione di iniziare a maturare un senso di responsabilità verso il prossimo, sviluppare un senso di comprensione e organizzazione. Tutto questo si traduce nello sviluppo dell’intelligenza emotiva, ovvero la capacità di comprendere i sentimenti per sé e per gli altri.

Interagire quotidianamente con un cane o un gatto favorisce lo sviluppo cognitivo e contribuisce a curare alcune patologie che si presentano in tenerà età, come ad esempio la balbuzie.

Nei bambini più pigri, poi, fare giochi di movimento insieme al proprio amico pelosetto aiuta a svolgere attività fisica ed essere più attivi, impedendo che sedentarietà e cattive abitudini prendano il sopravvento.


L’importanza della pet therapy

Da tempo la pet therapy è una modalità terapeutica riconosciuta in Italia e la convivenza tra bambini con problematiche specifiche o comportamentali e animali adeguatamente addestrati si rivela di grande aiuto, specialmente in caso di alcune patologie come l’autismo e in tutte quelle condizioni dove non è possibile utilizzare una terapia verbale.

I cani riescono a donare ai bambini tanto affetto ed è proprio lo scambio di emozioni che rende il bambino più sicuro e fiducioso delle sue capacità.

Quando il bambino è figlio unico l’animale diventa il compagno di giochi e tramite tra il suo mondo e quello degli adulti, impedendo di chiudersi in sé stesso in caso di difficoltà.

La relazione tra il bambino e l’animale aiuta a ridurre il rischio di obesità, migliora la capacità di comunicazione e promuove lo sviluppo del linguaggio fatto di piccoli ordini e di lodi. Questo rapporto diventa una sorta di palestra logopedica che porta il bambino a sentirsi compreso dal suo amico a quattro zampe, sforzerà non solo la parola ma anche i gesti, il movimento del corpo e la postura, arrivando a capire che a ogni gesto corrisponde una reazione precisa dell’animale domestico.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici